Wii in Italia.

Sbarca anche in Europa Nintendo Wii, la nuova console del colosso dei videogiochi. L’Italia, complice la festività dell’8 dicembre, è la prima nazione a toccare con mano uno dei prodotti più innovativi degli ultimi anni, capace di sollevare commenti e polemiche tra gli appassionati e non.

La particolarità di Wii è un sistema di controllo totalmente rinnovato, che abbandona i tradizionali joystick e joypad in favore di una sorta di telecomando sensibile al movimento, che, a seconda del gioco, può diventare ora una spada, ora una racchetta da tennis, ora una pistola laser. Un piccolo sguardo verso il passato di un’immaginifica era pre-videogiochi, insomma. I genitori potrebbero avere almeno una preoccupazione in meno: con Wii l’esercizio fisico sembra aassicurato.
Continua a leggere

Annunci

1 Commento

Archiviato in Nintendo, Videogames

Conflitti di rete

Nell’internet è da tempo in atto una guerra. Da una parte, alcune grandi aziende, sostenute dalle major cinematografiche e musicali, chiedono a gran voce una discriminazione dei contenuti che ogni giorno attraversano le autostrade informatiche. Dall’altra alcuni utenti e numerose web company si battono perché la rete rimanga libera e neutrale, così come è sempre stata.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Internet, net-neutrality

Ma il mediawatching, cos’è?

Provo a dare qualche (disordinata) risposta, su come secondo me dovrebbe essere il mediawatching. Innanzitutto devo dire che il termine a me non piace. Mediawatching infatti implica una posizione di contrasto rispetto ai media che mi sembra controproducente. Quello che noi cerchiamo, invece, è un modello differente, una simbiosi tra informazione tradizionale e citizen journalism che faccia bene sia alle persone, sia ai media.
Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Internet